BEST PACKAGING 2024: scopo e premi speciali

Lo scopo principale del contest Best Packaging è quello di comunicare, nel modo più ampio possibile e ai target più diversi, il valore dell’innovazione rappresentato dalle nuove soluzioni di imballaggio a concorso. Per questo non prevede categorie merceologiche e, oltre a un tema dell’anno, prevede anche alcuni premi speciali, utili a valorizzare temi che rappresentano una tendenza costante a cui le imprese dedicano importanti risorse. I premi speciali che saranno conferiti nel 2024 saranno all’ambiente, con il patrocinio di Conai e all’innovazione delle tecnologie, con il patrocinio di Ipack-Ima2025. Si aggiunge, dalla scorsa edizione anche un nuovo premio dedicato agli studenti, che premia le tesi di laurea magistrali, che trattino argomenti innovativi inerenti il packaging. Questo premio è offerto da Fondazione Carta Etica del Packaging.

Sarà la Giuria a valutare quali prodotti presentino il grado di innovazione e risposta alle reali esigenze dei mercati e degli end user, per essere considerati soluzioni da “Oscar”, cercando, quando possibile, di dare una panoramica complessiva delle innovazioni per i diversi materiali, per le diverse tipologie di imballaggio dal primario a quello da trasporto e per l’offerta tecnologica, tenendo conto anche dei settori di sbocco più dinamici del momento e dei fenomeni di consumo in atto.

Vai al regolamento completo